Lavorare in Italia e in Svizzera

Alcuni link utili

Procedura di notifica per attività lucrativa di breve durata: 
http://www.bfm.admin.ch/content/bfm/it/home/themen/fza_schweiz-eu-efta/meldeverfahren.html

Lavoratori stranieri - Lavorare in Svizzera:
http://www.ch.ch/private/00054/00055/00543/00561/index.html?lang=it#

Legge sul lavoro:
http://www4.ti.ch/index.php?id=24981

Politica economica regionale:
http://www4.ti.ch/index.php?id=29073

Accordi bilaterali Svizzera-Italia:
http://www4.ti.ch/generale/accordibilaterali/home/

Portale europeo della mobilità professionale:
https://ec.europa.eu/eures/public/it/homepage

Le regole per lavorare in Svizzera alla luce del nuovo accordo bilaterale sulla libera circolazione delle persone

A cura della Camera di Commercio di Como-Lecco e Lario Sviluppo Impresa ed in collaborazione con Confartigianato Imprese Como, Ance Como, CNA Como Lecco Brianza, Confindustria Como

Scarica il documento pdf (575KB) Vademecum per lavorare in Svizzera

Le regole per lavorare in Italia alla luce degli Accordi Bilaterali tra la Svizzera e l’Unione Europea

A cura del Tavolo Permanente della Comunità di Lavoro Regio Insubric, della Camera di Commercio di Como, Euro Info Centre, APA, CNA, Api, Unione Industriali, Collegio Imprese Edili, Direzione Provinciale del Lavoro, INPS, INAIL, Questura, , Cgil, Cisl, Uil.

Le informazioni relative alla normativa italiana sul distacco transnazionale sono disponibili al seguente link: http://www.distaccoue.lavoro.gov.it/Pages/Home.aspx