Home » Sala stampa
Stampa pagina | Condividi

La Fiaba nel Bosco - dall’8 settembre al 9 ottobre 2017

Pubblicata il 01-09-2017

La Fiaba nel Bosco


Il gruppo di lavoro della Regio Insubrica, composto dal Cantone Ticino per il tramite del Dipartimento del Territorio, del Dipartimento Educazione, Cultura e Sport e dell’Azienda Cantonale dei Rifiuti (ACR), da Regione Lombardia e Piemonte, da ERSAF (Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste), dalle Province di Como, Lecco, Novara, Varese e Verbano Cusio Ossola e dai Comuni di Chiasso, Ronago e Valmorea propone il tema della biodiversità coinvolgendo docenti e altre istituzioni attive sul territorio, per far riflettere sulle dinamiche naturali e sulle alterazioni di un ecosistema che non conosce i confini e che va preservato e valorizzato in modo coordinato e integrato.

 Il 20 dicembre 2006, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione proclamando il 2011 Anno Internazionale delle Foreste per sostenere l’impegno di favorire la gestione, conservazione e lo sviluppo sostenibile delle foreste di tutto il mondo.
Il Comune di Chiasso, da sempre impegnato nella cura dei boschi del suo territorio, ha colto l'occasione per organizzare un'attività atta a sensibilizzare la popolazione sull'importanza delle funzioni del bosco.
Attraverso un progetto originale, indirizzato soprattutto (ma non solo) ai bambini, le funzioni del bosco, da quella di svago a quella di protezione, avvolgeranno letteralmente i partecipanti che le percepiranno in prima persona.

In questo contesto si inserisce il progetto “La Fiaba nel Bosco”:

L'idea:
condurre i giovani nel bosco, di notte, e proiettarli letteralmente all'interno di una vera fiaba, dando loro la sensazione di farne parte.
Allo scopo di coinvolgere le famiglie in questa insolita attività nella natura, gli istituti scolastici verranno invitati ad organizzare le visite serali.

Il gruppo di lavoro giornate insubriche sarà coinvolto nelle visite serali alla manifestazione.

Coordinamento:
la Fiaba è stata ideata dal forestale del settore Valle di Muggio Andrea Guglielmetti, che coordina tutti gli aspetti organizzativi (+41 79 311 17 50).

Il metodo:
costruire nel bosco un percorso nel quale sono posizionati dei trasparenti (quadri retro-illuminati) che si animano al passaggio dei partecipanti.

La storia:
ambientata nel bosco, è stata scritta dagli allievi della scuola elementare di Arogno, seguiti dalla loro maestra.

La fiaba:
realizzata con illustrazioni di Valentina Pellandini, su mandato della scuola di Arogno.
Nella primavera 2011 è stato pubblicato il libro “Il Segreto di Devoggio” che ha riscontrato un immediato successo (Fontana Edizioni).

Il periodo:
la Fiaba verrà inaugurata venerdì 8 settembre 2017 e si  protrarrà fino al 7 ottobre.
In questo periodo dell'anno, dove gli alunni sono già tornati a scuola, la sera è già buio dalle ore 21 (anche prima man mano che la stagione avanza), ma non è troppo freddo per restare all’aperto.

Il percorso:
situato nel bosco di proprietà del Comune di Chiasso, nel territorio di Breggia (Morbio Superiore), permette uno svolgimento circolare da portare a termine in un'ora.
La Fiaba è raggiungibile in auto o con autopostale (corse speciali).

Visite:
la Fiaba può essere visitata solo su appuntamento in piccoli gruppi di 10 persone, che verranno lasciati entrare nel circuito ogni 5 minuti . Le prenotazioni vanno effettuate sul sito internet gestito dal comune di Chiasso.



copyright © 2014 Comunità di lavoro Regio Insubrica | sito creato da Netmar Swiss