Home » Sala stampa
Stampa pagina | Condividi

CS 23.06.2017-Assemblea generale 2017 Regio Insubrica

Pubblicata il 26-06-2017

Assemblea generale 2017 della Comunità di lavoro Regio Insubrica Foyer Teatro Maggiore, Verbania


Si è svolta oggi a Verbania l’Assemblea generale annuale della Regio Insubrica, la Comunità di lavoro nata per promuovere la cooperazione nell’area italo-svizzera dei laghi prealpini. A essa partecipano la Repubblica e Cantone Ticino, le Regioni Piemonte e Lombardia, le Province del VCO, di Novara, di Como, di Lecco e di Varese.

L’Assemblea, oltre a svolgere tutti gli adempimenti tecnici, ha sancito il passaggio della Presidenza dalla Regione Lombardia alla Regione Piemonte.

La presidente uscente, l’assessore della Lombardia Francesca Brianza, ha ricordato l’impegno che la Regio Insubrica ha svolto in questo anno su diversi temi, dalla lotta all’inquinamento, in particolare dei laghi, alla Lia, la nuova legge cantonale sulle imprese artigiane, su cui, ha detto, “non ci si è mai sottratti al dialogo, con un confronto positivo, alla ricerca di misure di comune interesse”. Il confronto ha già portato ad alcuni risultati, il dialogo continua.

Manuele Bertoli, Presidente del Consiglio di Stato del Cantone Ticino, ha sottolineato come la Regio Insubrica sia “un luogo importante di discussione su temi comuni, con un buon equilibrio di rappresentanza e una capacità di raccogliere i diversi interessi del territorio in modo efficace”. Bertoli ha ricordato due dei temi che sono oggetto del confronto attuale: la navigazione sui laghi e l’accordo sulla fiscalità dei frontalieri, in rinegoziazione tra Italia e Svizzera.

Il vicepresidente della Regione Piemonte, Aldo Reschigna che ha assunto la carica di presidente per l’anno entrante, ha ricordato come Regio Insubrica svolga un ruolo importante, “perché abbiamo bisogno di comunità in cui i soggetti si confrontano e crescono insieme, affrontando nel reciproco rispetto i problemi nella loro complessità, con un atteggiamento consapevole ed equilibrato”. Reschigna ha sottolineato come “negli anni si sia rafforzato l’impegno della Regione Piemonte nei confronti delle relazioni transfrontaliere con la Svizzera e il Canton Ticino, come dimostra anche  il protocollo di intesa siglato qualche settimana fa con il ministro delle infrastrutture Del Rio per la messa in sicurezza della Statale 34, il principale collegamento stradale tra Piemonte e Canton Ticino”.

L’assemblea ha approvato il passaggio di consegne tra il segretario uscente Giampiero Gianella, che è stato nominato dall’assemblea membro onorario della Comunità, e il nuovo segretario Francesco Quattrini.

23 giugno 2017



copyright © 2014 Comunità di lavoro Regio Insubrica | sito creato da Netmar Swiss