Home » Sala stampa
Stampa pagina | Condividi

5.02.2013 Comunicato stampa - Riunione Comitato Direttivo

Pubblicata il 07-02-2013

Riunione del Comitato Direttivo della Regio Insubrica


Il Comitato Direttivo (CD) della Regio Insubrica ha tenuto lunedì la sua prima riunione dell’anno – di regola una all’inizio di ogni mese – presso la sede istituzionale di Mezzana (Cantone Ticino).

L’incontro ha avuto un carattere informativo in particolare sui seguenti temi di interesse generale:

1. Province italiane. Ha preso atto della situazione relativa all’ipotesi di ridefinizione dell’assetto istituzionale ed organizzativo in Italia, che interessa da vicino il destino delle Province e che assicura, per il momento, la loro continuità gestionale ed operativa. Ciò  consente alla Comunità di lavoro la continuità, nell’ottica del rilancio avvenuto nel corso del 2011, della sua funzione ed attività su questioni concrete di cooperazione transfrontaliera.

2. La presentazione del sito di promozione turistica integrata Lakes and Alps, per il quale è stato espresso apprezzamento e soddisfazione per l’importante e significativo risultato e per il quale si è preso atto che il lancio a livello pubblico, con la disponibilità on line dell’offerta e promozione turistica condivisa tra le Agenzie del turismo delle cinque Province e dell’Ente per il turismo ticinese, avverrà in occasione della Borsa internazionale del turismo (BIT) a Milano il 14 febbraio p.v.
La presentazione ufficiale avrà luogo venerdì 15 febbraio 2013 alle ore 17.15 presso lo stand di Regione Lombardia (spazio area comune Agorà), all'interno del polo fieristico di Rho Milano

3. Le relazioni sul programma uscente Interreg (2007-2013) e le prospettive organizzative e tecnico finanziarie del prossimo programma, di  Benedetta Sevi, Dirigente di Regione Lombardia e Autorità di gestione di cooperazione transfrontaliera Italia -Svizzera e Fiorenza Ratti, Coordinatrice Interreg presso il Dipartimento delle finanze e dell’economia del Canton Ticino. Le informazioni ricevute hanno permesso al CD di evidenziare l’interesse della Regio Insubrica a svolgere un ruolo primario per individuare, coordinare, promuovere e sostenere progetti di effettivo rilievo ed impatto economico sul territorio della Comunità di lavoro. In questo senso saranno approfondite e formulate all’attenzione delle Regioni e Cantone di riferimento proposte di collaborazione e possibili modalità operative.

4. L’aggiornamento sullo Studio di fattibilità dell’accesso al credito di piccole e medie aziende ed imprese che operano sul territorio insubrico sul versante italiano, alla Piazza finanziaria ticinese, da parte degli incaricati René Chopard, Direttore del Centro di studi bancari di Lugano-Vezia e Gioacchino Garofoli, docente presso l’Università dell’Insubria di Varese. Il CD ha preso atto che si è entrati nella fase cruciale dei colloqui tra rappresentanti di Istituti bancari ticinesi e di Aziende del Nord Italia, e dell’interesse e disponibilità dimostrati, per individuare e proporre criteri e modalità operative di collaborazione futura, premesse le condizioni quadro di principio favorevoli di carattere normativo già indicate nella prima parte dello studio presentato all’Assemblea della Regio insubrica tenutasi a Verbania in giugno del 2012.
I risultati dello studio, con il relativo rapporto, sono attesi al più tardi per l’Assemblea che si terrà a giugno di quest’anno (la data non è ancora definita).

5. Il CD ha preso atto che è partita la sesta edizione delle “Giornate Insubriche del Verde Pulito” e “Adotta un’area verde”, gestita dal Gruppo di lavoro della Regio Insubrica - composto dal Cantone Ticino per il tramite dell’ACR, Azienda Cantonale dei Rifiuti, il C.R.E.A, Centro di riferimento per l’educazione Ambientale di Como, le Province di Como, Lecco, Varese, Novara e Verbano Cusio Ossola e i Comuni di Chiasso, Ronago e Valmorea.
Scopo delle Giornate è promuovere azioni collettive di pulizia di piazze, ruscelli, boschi, bordi stradali e/o azioni di sensibilizzazione da parte di Comuni, Consorzi o Associazioni locali. Ogni Comune che ha aderito potrà scegliere e organizzare la giornata di pulizia secondo la propria programmazione interna.
Nell’ambito del progetto “Adotta un’area verde”, dedicato specificatamente alle scuole, a ogni classe aderente sarà consegnato un “Certificato di Adozione” e una “targhetta” con l’intestazione e il logo delle Giornate Insubriche del Verde Pulito da apporre sull’area adottata. Lunedì 28 gennaio scorso sono state estratte le classi che parteciperanno alla giornata conclusiva riservata alle scuole, che avrà luogo il 19 aprile 2013 a Massino Visconti in Provincia di Novara.
L’elenco di tutte le classi e la rispettiva area verde adottata saranno rese pubbliche a breve sul sito ufficiale della Regio Insubrica www.regioinsubrica.org.

6. Si è inoltre preso atto che i Sindaci, nominati dalle Province presenti nel CD della Regio in rappresentanza dei Comuni presenti sul territorio insubrico, hanno espresso la propria disponibilità, nella riunione tenutasi a Mezzana venerdì 1° febbraio, di costituire un tavolo permanente dedicato agli Enti pubblici, come previsto dalla Dichiarazione d’Intesa della Comunità di lavoro del 16.06.2011, nel quale affrontare con spirito collaborativo svariati temi di interesse comune.

7. Ha concesso, anche per l’edizione di quest’anno, il patrocinio e un contributo, per l’attribuzione di un Trofeo dedicato alla Regio Insubrica, al Gran Premio Città di Lugano e alla Tre Valli Varesine di ciclismo.


Il CD tornerà a riunirsi lunedì 4 marzo.

 


 



copyright © 2014 Comunità di lavoro Regio Insubrica | sito creato da Netmar Swiss